Beste Karten

Ottimi presupposti per un eccellente lavoro di squadra

Dreierkombination auf erfolgreicher Mission

Semplificare il processo di ordinazione, acquistare e consegnare in modo centralizzato e dimezzare i costi: sono queste le tre carte vincenti in mano a partner di fornitura affidabili. Nel caso dell’azienda Betagtenzentren Emmen AG (BZE AG) si tratta di Pistor e Cosanum. Insieme, questo trio cooperativo è impegnato in una missione di successo.

I dipendenti dell’azienda BZE AG, Ralf Schied − Responsabile del servizio pasti − e Sabine Felber − Vice Direttrice generale − ci introducono nel mondo della società Betagtenzentren Emmen AG e nei relativi processi di ordinazione, illustrando i vantaggi della collaborazione con le compagnie Cosanum e Pistor.

Un inno di lode per Pistor

Mentre Stefan Straubhaar, autista dell’azienda Pistor, estrae il contenitore a rotelle dal camion e lo trasferisce in sicurezza sulla rampa, Ralf Schied, Responsabile del servizio pasti presso BZE AG, tesse le lodi. 

«Pistor è un fornitore molto valido e affidabile. Due volte alla settimana ordiniamo prodotti per la cucina e l’Economat, tra cui prodotti freschi e di carne nonché articoli per il chiosco e la pulizia. Ricordo solo pochissime consegne sbagliate negli ultimi dodici anni» elogia proseguendo: «Apprezzo particolarmente il fatto di poter inserire comodamente l’ordine per mezzo di uno scanner in funzione del menu passeggiando attraverso il magazzino. E gli autisti Pistor sono tutti molto cordiali, professionali e disponibili.»

Nel frattempo, l’autista Stefan ha sistemato il materiale e consegna a Ralf Schied la bolla di consegna. Dopodiché seguiamo Ralf in cucina. «Oggi, il menu prevede la piccata alla milanese» afferma mentre toglie gli Spätzli di vitello dalla miscela di uova e formaggio, friggendoli in seguito in porzioni. Sabine Felber, Vice Direttrice generale presso BZE AG, assume quindi la guida del tour aziendale. 

Primi passi congiunti con Cosanum

Il ristorante «Schlemmerei» è aperto al pubblico ed è rinomato nella regione per i suoi deliziosi pranzi. «Gli acquisti centralizzati sono fondamentali per noi» sottolinea Sabine Felber. 

«Per due residenze per anziani e un asilo nido abbiamo bisogno di diversi prodotti per la cucina, le pulizie, l’assistenza, l’ufficio e l’asilo nido. Inoltre ci sono molti articoli che sono necessari ovunque: carta igienica, penne a sfera, prodotti detergenti e disinfettanti.»

Il meeting di avvio del progetto logistico congiunto tra BZE AG, Pistor e Cosanum si è svolto alla fine di marzo. L’obiettivo è quello di centralizzare gli acquisti e renderli più vantaggiosi in termini di costi. In questo modo, il personale infermieristico potrà dedicare più tempo ai residenti e mantenere alta la qualità. Come primo passo, il sistema di ordinazione all’interno delle residenze per anziani deve essere standardizzato. «Vogliamo acquistare il maggior numero possibile di prodotti da uno o massimo due fornitori. In tal modo non abbiamo bisogno di grandi magazzini, abbiamo processi di ordinazione snelli e lavoriamo in maniera efficiente» spiega Sabine Felber aggiungendo: «Desideriamo disporre di una soluzione di ordinazione con scanner per tutti i reparti attraverso un’unica piattaforma.» 

In una seconda fase, gli acquisti centralizzati saranno estesi a IG Benchmark. Si tratta di un gruppo d’acquisto con altre sei residenze per anziani. La sfida particolare consisterà nel coordinare le esigenze delle residenze più piccole tra loro. «Il periodo della pandemia ha evidenziato quanto sia importante collaborare con partner di fornitura affidabili e trasparenti, ad esempio per far fronte ai colli di bottiglia per quanto riguarda disinfettanti e cellulosa» puntualizza Sabine Felber. 

Un Highlight

Successivamente visitiamo l’edificio principale con le camere dei residenti distribuite su più piani. Al secondo piano incontriamo anziani arzilli e soddisfatti. Fabienne Origoni, operatrice sanitaria, ci sta già aspettando. Ci accompagna nel suo giro durante il quale rifornisce i residenti di materiale per l’incontinenza. Tornata nell’ufficio del reparto, Fabienne ordina i prodotti mancanti attraverso la piattaforma di ordinazione online di Cosanum. 

La fornitura ai reparti della residenza per anziani da parte di Cosanum, partner di Pistor Plus, è una novità. «Grazie a questa collaborazione siamo riusciti a dimezzare, in breve tempo, i costi della gamma di prodotti per l’incontinenza» commenta entusiasta Sabine Felber. E la cosa più bella è che i prodotti sono personalizzati in base alle esigenze dei residenti. Fabienne Origoni aggiunge: «Utilizziamo “Tena-Check” per la gestione dei prodotti per l’incontinenza. “Tena-Check” documenta il numero di assorbenti richiesto per ogni residente. Irène Buner di Cosanum ci supporta con i suoi utili consigli.»

Un benvenuto cambio di paradigma

Fino alla fine di settembre 2021 esisteva una tariffa forfettaria EMAp (elenco dei mezzi e degli apparecchi) di CHF 2.00 per letto per i prodotti sanitari quali materiali per l’incontinenza e di medicazione. «Prima della collaborazione spendevamo ben CHF 1.80 solo per i prodotti per l’incontinenza. Inoltre, l’assortimento era fortemente limitato a favore di un semplice sistema di ordinazione» spiega la Responsabile del reparto infermieristico e assistenziale. Per rifornire i residenti in base alle loro esigenze, l’assortimento era stato ampliato poiché, come il team di progetto aveva correttamente intuito, gli articoli con il corretto grado di assorbenza devono essere cambiati con meno frequenza. Una valida misura di risparmio sui costi. «Dopo un anno, i costi ammontavano a CHF 0.90 al giorno per residente anziché CHF 1.80» rimarca la Responsabile che rivolge un elogio al personale infermieristico responsabile dell’incontinenza presso BZE AG e a Irène Buner di Cosanum: «Ha svolto per noi un lavoro eccellente.» Lo specialista in logistica al servizio della salute Cosanum ha ideato la fornitura di reparto insieme a BZE AG e ha avviato una collaborazione con Pistor. 

La fatturazione individuale dei prodotti EMAp, prescritta per legge, avviene tramite un’interfaccia. L’elaborazione dei pagamenti si svolge attraverso Pistor Plus e quindi tramite l’estratto conto mensile Pistor. Sabine Felber è soddisfatta: «Ci sgrava anche dal lavoro amministrativo. Insieme a Cosanum e Pistor definiamo i processi fino nei minimi dettagli, siamo lungimiranti e non dobbiamo fare tagli né riguardo alla qualità né riguardo al personale.» Il prossimo obiettivo delle tre aziende è ottimizzare la fatturazione delle singole fatture per ogni residente per quanto concerne il materiale di medicazione. «Cercare insieme le soluzioni migliori: è ciò che rende ottima una collaborazione a mio avviso» conclude Sabine Felber. 

Betagtenzentren Emmen AG:

L’azienda Betagtenzentren Emmen AG (BZE AG), situata nel Comune di Emmen nel Canton Lucerna, è composta dalle due residenze per anziani Alp ed Emmenfeld. Complessivamente 302 residenti usufruiscono dei servizi ambulatoriali e stazionari. I 420 dipendenti, di cui 50 apprendisti, si occupano dei residenti con grande passione affinché siano sempre «nelle migliori mani», in linea con il principio della BZE AG. Anche i più piccoli partecipano alla vita intergenerazionale grazie all’asilo nido interno che offre spazio a 25 bambini. I due ristoranti pubblici «Alpissimo» e «Schlemmerei» sono luoghi invitanti per incontri, celebrazioni ed eventi. 

Pistor Cosanum

Cosanum, in qualità di fornitore di logistica sanitaria, e Pistor, in qualità di fornitore di soluzioni nei settori della panificazione, della ristorazione e dell'assistenza, mettono in rete il loro know-how a beneficio delle istituzioni svizzere del settore sanitario. Dall'ordine alla gestione del magazzino alla fatturazione. Due partner, diversi vantaggi.

Ulteriori informazioni: cosanum.ch/pistor 

Contatto

Isabelle Badetscher
Gamechanger logistica case di cura e Spitex

+41 43 433 66 00
isabelle.badertscher@cosanum.ch 

Cookies

Utilizziamo i cookie per ottimizzare il nostro sito web. Continuando a utilizzare il sito web, si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie, vedi il nostro Protezione dei dati personali.

null ["6642f580ff1c8b17efac4ba8"]